LETTORI FISSI

sabato 30 marzo 2013

Risurrezione parziale di rosanna gazzaniga (Spiritualità)

6 commenti:

  1. Versi di particolare pregio e grande sensibilità. Si soffermano, infatti, su profondo tema spirituale, per spaziare oltre, e toccare i limiti della speranza, in un bagliore di resurrezione, dopo un un dolore dovuto a perdita incolmabile, che segna in modo devastante l'anima.
    Una delle tue più valide composizioni, cara Rosanna,che ho letto con immenso piacere.
    Auguri di nuovo, per una serena festività, un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, la resurrezione di Gesù dovrebbe anche essere quella di tutti gli uomini...un abbraccio!

      Elimina
  2. Sono lunghi quei tre giorni per risorgere per quell'umanità dolente
    che soffre la fame, per le malattie, che langue nei lager, che patisce per delle guerre fratricide, che muore di fame dimenticata da tutti coloro che potrebbero sfamarla, che aspetta invano un riscatto, una risoluzione che forse non avverrà mai. Bella e dolente. Un caro saluto ed un abbraccio cara Rosanna!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Grazia, siamo ancora immersi nel buio, purtroppo...Un abbraccio a te!

      Elimina
  3. La potenza del fuoco, laggiù, all'orizzonte. Forse non è ancora venuto il tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Brunaccio, vero...Buona serata!

      Elimina