LETTORI FISSI

martedì 24 gennaio 2017

NEBBIA 2


Tra le nebbie del bosco
sagome alate oscillano pause
si stagliano certezze oscure
è intervallo il tuo silenzio
ormai trasformato in pietra.

Vi sono contorsioni di residui
al centro di una strana isola umida
dove radici immerse creano cerchi magici.
Ai confini speculari della pozza
si tuffano rami
nuotano lenti come  i miei ricordi
C’è una matrice di bassezza
in tutto quello che si è smarrito..

Posta un commento