LETTORI FISSI

lunedì 16 febbraio 2015

Contratto indeterminato di rosanna gazzaniga (Riflessioni)





Baratto il dovere della presenza
con un contratto indeterminato di solitudine.
Precaria d’amore
scrivo ancora  nei suoi  concorsi a tema.

Un’alchimia di inchiostro
trasforma il mio dolore in un punto e virgola
di malinconia
come se potessi pareggiare i conti
con scelte amare, ogni giorno mi abbandono
alla debolezza delle cadute…





Contratto indeterminato di rosanna gazzaniga (Riflessioni)
Posta un commento