LETTORI FISSI

giovedì 21 marzo 2013

L' AMICO PERDUTO (follia)

Poesia inserita nell'e-book:
http://it.calameo.com/read/0017498131adc63247ce3

Forse era lo sguardo a farti diverso
perso su tormenti lontani;
l’amore ti ha ridato speranza
per poco, per finta, per noia
per il tempo giusto
di scivolare ancora più in fondo.

Noi, con indosso il vestito buono
della misericordia
non bastiamo più, alla tua blindata follia.
Ti lasciamo andare così
in un giorno d’estate
senza più scuotere le ombre
che schiumano nella tua testa
coprendoci il viso e il cuore.
Ti arrendi, ci arrendiamo
ti abbiamo perso.
A te resterà l’occhio spento,
il capo ancora più curvo
a noi impotenza e  tristezza
domande senza risposte
che svaniranno, graffiti sulla polvere
di un cuore gettato tra sogni artificiali.



 
Posta un commento