LETTORI FISSI

venerdì 15 luglio 2011

IO LA PENSO COSI'

Le mie foto


FELICITA’…QUANTO DURA?
La felicità è fatta di attimi, ma una grande massa di adolescenti e adulti, pretende di ampliarne il tempo con falsi valori e idoli e aspettative  su comportamenti altrui. Pensiamo solo alla violenza del  tifo patologico degli ultrà del calcio.
E siamo arrivati a questi estremi, perché nel tempo qualcuno ha abdicato alla sua missione: manca una formazione nelle famiglie e nella scuola e la Chiesa non riesce più a sopperire a ciò, ferma in posizioni statiche che condannano il libero sesso e non gridano alla scandalo della libera violenza che dilaga sui media.
E che lascia così spazio a pseudo religioni che sopperiscono le mancanze del cristianesimo, che -non si impone giustamente, - ma è ancora impostato sulla chiusura agli insegnamenti di tecniche per il benessere interiore, proprie delle religioni orientali, che hanno scopiazzato  gli insegnamenti di Gesù, lo psicologo del mondo, l’illuminato figlio di Dio.
Una società decente si può formare solo con abitudini che vanno trasmesse lievemente con condizionamenti quasi subliminali, però volti al bene e non al consumismo, sia dalla famiglia che dalle istituzioni. 
Forse possiamo imparare qualcosa dalle popolazioni islamiche che fanno della religione e dei loro valori –discutibili per l’emarginazione femminile- uno stile di vita fin dall’infanzia.
15/7/2011
Posta un commento