LETTORI FISSI

lunedì 4 gennaio 2016

CONTORNI D'ANNO







Un anno da scrivere in terzine poetiche
inventando.
Nella stanza dei colori si creano decori
manufatti di fiducia, si fanno dolci
si scelgono abiti su misura per vittorie
da assaporare
si uniscono  voci e felici impulsi.
Appoggio lo stencil , tampono tra le dita
mi sporco con un pennello rotondo
tra punti d’adolescenza smarrita
e anni vivi.
Contorno un quadro piccolo e scuro
con disegni perfetti e grigi.
La sacra famiglia ha una colomba
che vorrebbe volare via dai loro sorrisi
da amore mediato in tono minore…




8 commenti:

  1. Risposte
    1. Buon Anno Arnaldo e grazie per la visita. A presto!

      Elimina
  2. Cara Rosanna leggo sempre con grande piacere le tue liriche raffinate.
    Ti abbraccio e ti faccio i migliori auguri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cettina per la gradita visita! Augurissimni a te.

      Elimina
  3. Emotività e pensieri profondi, raccolti in una lirica raffinata,
    che sa concentrare, un mix di eventi vissuti, in un tempo che sembra
    scorrere a gran velocità...
    Molto bello leggerti, cara Rosanna, un forte abbraccio e felice sera,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Silvia per il tuo gradito apprezzamento! a presto.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie Massimiliano, sei davvero gentile, a presto e buona giornata!

      Elimina