LETTORI FISSI

lunedì 30 marzo 2015

LENTEZZE


Scultura Giuseppe Sanmartino - Cristo velato - 1753


Con un processo lento la grazia colpisce

si aprono cancelli


si salgono scale


la vita è scritta tra un gotico percorso


nei muri del silenzio interiore.


Una voce potente si leva:

chi mi sta parlando dal pozzo?


http://rosannagazzaniga.scrivere.info/index.php…


Nota alla scultura:

Raimondo di Sangro il committente dell'opera, VII principe di  Sansevero di Napoli 1710-1771,  con un documento ordina il pagamento di 50 scudi, al Magnifico Giuseppe Sanmartino, somma per il lavoro svolto.

La perfezione dell'opera e la personalità del committente, -scienziato,alchimista, esoterista, inventore- insinuò il dubbio che si trattasse di un'opera di alchimia e i suoi numerosi esperimenti di metallizzazione del circolo sanguino, sembrerebbero confermarlo...