LETTORI FISSI

domenica 22 febbraio 2015

DOSI DI PACE

 



Attraverso lenta il tuo corpo
ombra di radice
ti domino ma non lascio tracce.

La luce è alle mie spalle
è l’alba , la notte è chiusa
ma un riflesso di buio
stravolge l’incarnato luminoso
plasmando il raccontarmi
in una linea confusa d’anni.

Nella segreta piazza
di una incontenibile fame
prendo tempo.
Ti guardo dall’alto ma non sono felice
dovrei rifare tutto
bussare di nuovo, fissarti negli occhi.

Pacificazioni adamantine
perdonano ma non cancellano trafitture.
Oggi ti darò un poco del mio dispetto
un pizzico di pace e un vaso colmo di baci
cioccolato al peperoncino
sotto un velo di zucchero.

Dosi per un solo giorno
per un solo dolce
amaro quanto basta
per non morire di indigesta
stucchevole noia…



http://rosannagazzaniga.scrivere.info/index.php?poesia=362817&t=Dosi+di+pace

2 commenti:

  1. Stati d'animo, e sensazioni intime, espresse in versi originalissimi, che prendono spunto da un vivere
    da vicino essenze pure della natura
    Impressioni poetiche molto belle, complimenti Rosanna, buona serata e un abbraccio,silvia

    RispondiElimina
  2. Grazie carissima per il graditissimo passaggio r commento! a presto.

    RispondiElimina