LETTORI FISSI

martedì 2 dicembre 2014

RIFLESSI D'ALBA





































immagine  scultura di Eva Antonini 
 

Una felpa lasciata  sulla poltrona
vuoto guscio d’azzurro
sembra emanare aiuto
ha conservato l’abbandono impotente
di chi venuto a noia
non conta più.

Fissata in un fianco
Una etichetta pungente la descrive
varie composizioni,
vaga alchimia seriale
chimica d’anima

Una lama di luce si posa incerta
un piccolo riflesso d’alba
divide il ritratto di un istante perduto
immagine felice del  tempo che inesorabile
muore in circolo.

Vorrei urlare
sui riflessi, sulle divisioni
e sulle ore di un nuovo giorno
uguale a sempre…