LETTORI FISSI

giovedì 12 settembre 2013

PAGINE MANCANTI di rosanna gazzaniga (Introspezione)



     













Le pagine di me che non so
nessuno me le farà leggere
e nemmeno mi riconoscerei.
E’ come mi vedono gli altri
quello che manca al mio libro:
 forse innalzata al cielo
o scansata come una mela marcia.
Resteranno bianche o nere le mie pagine
scritte con inchiostro simpatico
graffi di vita invisibili
da leggere al calore di una fiamma
profumata di incenso:
ore passate
che io non saprò mai
né sono curiosa di vedere .
La vastità degli esempi
ha limitato la mia volontà.
Mi sono sdoppiata in ruoli incompatibili
senza riuscire ad amarmi
o amare.
Le mie pagine di verità
sono infinite come i respiri
di chi mi ha incontrata
visto diversa