LETTORI FISSI

domenica 7 luglio 2013

Io esisto? - Poesia di rosanna gazzaniga (Riflessioni)

Dedicata a tutti coloro che hanno toccato personalmente o da vicino la diversa modalità di vivere... e a coloro che si credono invisibili perché nessun sguardo li incontra.


Io esisto? - Poesia di rosanna gazzaniga (Riflessioni)

Guardami, alza gli occhi
fuori dagli schemi abituali
senza paura di fissarmi
ho bisogno di sapere se anche io esisto.
I miei sensi sono tutti qui, concentrati
nel grande insaziabile stomaco della mente.
Ho fame d'aria
di sguardi, voci, terra, di mani
la mia ombra è più grande della tua
ha le ruote, è più ferma, chiara:
la tua è solo più lunga?
Io esisto dentro, e tu?
Quando mi incontri sorridimi anche se non ti vedo.
I sorrisi si sentono anche al buio
è un'onda
quell'increspare di labbra, risacca di gioia.
Il mondo è così grande!
Fammi spazio, guardami...
Sai, lo vedo il sole
ma non sento nessun calore
sulle mani che non ho
sento voci, ma non comprendo parole.
Toccami
non chiedermi scusa se ti capita di sfiorarmi
parlami, ascoltami: ho bisogno di sapere
se anche io ho un volto, occhi
o voce per risponderti
smettere suoni che nessuno comprende.
Aiutami a scrivere con la poesia
il blu scuro di un cielo che voglio ritrovare.
Mettiti davanti a me
voglio specchiarmi in un fratello
in un corpo perfetto;
voglio trovare occhi chiari dove lasciare
solo un poco il calore della mia anima
voglio trovare l’immensità insondabile di Dio
sapere se è vero che Lui esiste
nascosto in ogni uomo di questa terra...