LETTORI FISSI

mercoledì 24 aprile 2013

RICHIESTE e divieti - Poesia di rosanna gazzaniga (Impressioni)


RICHIESTE e divieti - Poesia di rosanna gazzaniga (Impressioni)


Eppure è libera
però gridava.
Mi sono svegliata
di colpo
questa mattina:
la-scià-té-mi
ingolato, ripetuto, ritmato
à-iù-to
prolungato, costante:
dev’essere pazza
dev’essere amata
dev’essere annoiata.


Povera tortora
dal  collare grigio
strepita
già al mattino
discorre di sogni
semina bisogni.
Eppure è libera
eppure può volare
ma il suo vociare
ha uno strano  suono
sembra il battere aritmico
spaventato di un cuore…
 

4 commenti:

  1. Condizionamenti di vita, che si rispecchiano, non solo negli esseri umani, ma in altre creature della natura, nel loro assumere atteggiamenti anomali, che fanno riflettere...
    Lirica originalissima, molto apprezzata.
    Buona festività, Rosanna e un bacione, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Silvia, è una impressione di questa mattina: all'inizio mi sono spaventata, poi ho capito che erano le tortore. Buona giornata a te!

      Elimina
    2. Anche gli animali hanno le loro angosce o i loro mali che trasmettono con segnali o con segnali anomali e chi è sensibile verso gli animali, non può fare a meno di notarlo. Versi apprezzati, Buona giornata Rosanna, un abbraccio!
      Grazia Denaro

      Elimina
    3. Buona sera Grazia, lieta di rivederti e di leggerti! Un abbraccio a te!

      Elimina